Sistema Horizon DXA

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Richiesta info su

Una soluzione innovativa per una diagnosi accurata

Il sistema DXA Horizon è una soluzione potente che con immagini di alta qualità, maggiore produttività, tempi di interpretazione ridotti e migliori funzionalità di gestione dei pazienti porta la salute delle ossa verso nuovi orizzonti.

Questo versatile sistema è in grado di valutare tre principali fattori che riguardano la salute:

  • Osteoporosi, compresa la valutazione di tutte le nuove fratture atipiche del femore (AFF)

  • Composizione corporea

  • Rischio cardiovascolare

Il sistema DXA Horizon presenta le più avanzate innovazioni nella tecnologia della densitometria ossea, incluso una nuova schiera di detettori ceramici ad alta risoluzione, oltre ad un nuovo generatore di raggi X ad alta frequenza. Il densitometro osseo fornisce velocemente e in una singola passata la misura a doppia energia della densità ossea, eliminando gli errori di sovrapposizione del fascio e la distorsione dell’immagine; effetti che invece si hanno invece nell’acquisizione con tecnica rettilinea. L’esclusivo sistema di calibrazione in tempo reale “Sistema di Calibrazione Dinamico” che fornisce una calibrazione pixel a pixel attraverso osso e tessuto molle equivalente – per una esclusiva e superiore precisione a lungo termine.

Il sistema è dotato di un algoritmo particolare chiamato FRAX sviluppato dal Centro per le Malattie metaboliche dell’Osso dell’OMS che calcola la probabilità, espressa in percentuale, di rischio di frattura entro 10 anni. Il FRAX è basato su modelli individuali che integrano la densità minerale ossea (BMD) al collo del femore e i fattori di rischio di osteoporosi per calcolare il rischio frattura a 10 anni. Il FRAX combina 11 fattori di rischio: età, sesso, etnia, BMI, fratture precedenti, familiarità, fumo, artrite reumatoide, alcool e osteoporosi secondarie.